RINNOVABILI, FREE A ORLANDO: SUPERARE MECCANISMO INCENTIVI E MISURE DESTINAZIONE ITALIA

Orlando_Consumo_suolo_2Roma, 19 dicembre 2013 – Il Comitato di gestione del Coordinamento FREE (cui aderiscono Associazioni di imprese, di
professionisti e di cittadini, attive nei comparti delle Fonti Rinnovabili e dell’Efficienza Energetica) ha incontrato ieri, 18 dicembre, il Ministro dell’ambiente Andrea Orlando per illustrargli i principali indirizzi e le proposte contenute nel Documento approvato nella medesima mattinata dall’Assemblea degli aderenti al Coordinamento.

Particolare attenzione è dedicata alle proposte relative al graduale superamento del meccanismo degli incentivi (mediante detrazioni fiscali generalizzate e costituzione di un fondo di garanzia), alle soluzioni alternative a quelle contenute nel D.L. Destinazione Italia per la riduzione del costo delle bollette, al mantenimento dell’articolo relativo alla carbon tax nella legge delega sulla riforma fiscale, alle iniziative e alle elaborazioni già messe a punto da associazioni aderenti a FREE per contribuire all’implementazione ottimale della Direttiva europea sull’efficienza energetica nell’edilizia. Si sono infine messe in evidenza le difficoltà che sta incontrando l’utilizzo su larga scala del Conto termico e i ritardi registrati nell’emanazione sia di alcuni decreti, sia dei successivi regolamenti applicativi.

Il Ministro Orlando, oltre esprimere apprezzamento per gli indirizzi e le proposte del Coordinamento FREE, ha manifestato l’intenzione di avvalersi in futuro delle competenze presenti all’interno di FREE.

© 2019 Free-energia.it. All Rights Reserved.

Powered by Wordpress and Botiq