ENERGIA: COORDINAMENTO FREE, NON E’ SUL TAVOLO INGRESSO IN CONFINDUSTRIA

ROMA, 5 Marzo 2014 – “In merito alla notizia comparsa ieri su un quotidiano del settore, relativa a un supposto ingresso del Coordinamento FREE in Confindustria, sul ‘tavolo di FREE’ non vi è alcuna decisione del genere, né potrebbe esserci, dato che fra i soci del Coordinamento vi sono associazioni che in forme diverse fanno riferimento non solo a Confindustria, ma anche a Confagricoltura, a CNA e a CIA, mentre altre per statuto o per vocazione non perseguono logiche associative di questa natura. 

 Proprio questa pluralità di presenze ha consentito a FREE di accreditarsi presso tutte le istituzioni quale autorevole espressione del mondo dell’efficienza energetica e delle rinnovabili e di muoversi in una prospettiva di confronto/collaborazione con tutte le organizzazioni rappresentative delle realtà economiche e sociali del Paese, finalizzata alla realizzazione di una politica energetica sostenibile largamente condivisa. 

In coerenza con questo indirizzo programmatico, il Coordinamento FREE vede evidentemente con favore non solo la presenza di propri soci all’interno di tali organizzazioni, ma anche un suo eventuale ampliamento: un’ipotesi radicalmente diversa dall’entrata di FREE in Confindustria”. Lo dichiara Gb Zorzoli, presidente del Coordinamento Free, che raggruppa 35 associazioni del settore delle rinnovabili e dell’efficienza energetica.

© 2019 Free-energia.it. All Rights Reserved.

Powered by Wordpress and Botiq