Gli strumenti per realizzare i nuovi obiettivi europei al 2030 – Convegno del Coordinamento FREE a Rimini Key Energy – Ecomondo – 8 Novembre 2018

La decisione europea di innalzare al 32% la quota di consumi finali coperti da fonti rinnovabili, cui il nuovo Governo ha dato un contributo importante, richiede un salto di qualità nella stesura del Piano nazionale energia-clima. Il Coordinamento FREE ha costituito tre gruppi di lavoro – riscaldamento/raffreddamento/efficienza energetica, rinnovabili elettriche, mobilità sostenibile – con il compito di elaborare proposte specifiche per l’implementazione del Piano, i cui risultati verranno sottoposti alla valutazione dei rappresentanti degli stakeholder e delle istituzioni, che parteciperanno al Convegno.

Presidente di Sessione. Gianni Silvestrini, Coordinamento FREE

Programma

9.30-9.40 Introduzione del Presidente
9.40-10.00 Marino Berton, Livio de Santoli, Coordinamento FREE – Riscaldamento, raffrescamento ed efficienza
10.00-10.20 Simone Togni, Andrea Zaghi, Coordinamento FREE – Rinnovabili elettriche
10.20-10.40 Christian Curlisi, Pietro Menga, Coordinamento FREE- Mobilità sostenibile
10.40-11.00 Luigi Michi, Terna – Evoluzione della rete
11.00-11.20 G.B. Zorzoli, Coordinamento FREE – La riforma del mercato elettrico
11.20–11.40 Carlo De Masi (Presidente Adiconsum), Francesco Luongo (Presidente Movimento Difesa del Cittadino) – Il consumatore protagonista della transizione energetica
11.40-12.40 Tavola rotonda coordinata da Francesco Ferrante, Coordinamento FREE
Partecipanti: Stefano Besseghini (Presidente ARERA), Gianni Girotto (Presidente X Commissione Senato), Gianluca Benamati (Vice Presidente della X Commissione Camera), Simone Mori (Presidente Elettricità Futura), Paolo Rocco Viscontini (Presidente Italia Solare), rappresentante del GSE
12.40–13.00 Conclusioni di Davide Crippa – Sottosegretario al MiSE

Allegati:

© 2018 Free-energia.it. All Rights Reserved.

Powered by Wordpress and Botiq